QUENTIN DMR

QUENTIN DMR

Quentin DMR si definisce "un fotografo di plastica".
Sperimenta, devia e reindirizza lo sguardo.

Mette in discussione il posto della fotografia per ripristinare quella che definisce una decostruzione dell'immagine. Non si tratta né di distruggere la rappresentazione, né di accomodare i propri stereotipi. Si tratta di "rifare l'immagine". Per procedere con una frammentazione del contenuto e della forma.

L'obiettivo dei suoi esperimenti è incoraggiare lo spettatore a partecipare attivamente alla ricostruzione dell'immagine. Perché il vero ruolo di questi tagli è mettere in discussione il linguaggio dell'immagine.

Un incontro coinvolgente e filosofico tra la traccia di una realtà e il significato che vogliamo portare ad essa.

Quentin DMR è nato a Le Havre nel 1988.

Dall'adolescenza ha iniziato a praticare fotografia e ritrattistica architettonica.

Nel 2008, dopo aver iniziato una carriera nel commercio, ha deciso di rinunciare a tutto per diventare un assistente sociale.

La sua pratica della fotografia si rivolse risolutamente all'umano, conserva, come ai suoi inizi, una quota di utilità e semplicità.

Ispirato dalla fotografia contemporanea e dal movimento artistico "Supports / Surfaces", nelle sue opere combina legno, vetro, metallo, acciaio e plastica.

La nostra galleria presenta una vasta selezione di opere d'arte originali di Quentin DMR che troverai di seguito.



Acquista l'artwork di Quentin DMR: